L'articolo descrive i risultati della fase 3 del progetto Dexarm. Il progetto ha portato alla realizzazione di un braccio manipolatore robotico spaziale a 7 gradi di libertà che, con una massa di poco più di 20 Kg, è in grado di muovere oggetti di massa fino a 500 Kg in assenza di gravità. Dexarm presenta caratteristiche tecnologiche avanzate, in particolare nei giunti, ultracompatti e di massa e volume ridotti, con doppio sensore di posizione e sensore di coppia all'asse di uscita, ed grado di erogare coppie molto elevate.

DEXARM ENGINEERING MODEL DEVELOPMENT AND TESTING

MAGNANI, GIANANTONIO;
2008

Abstract

L'articolo descrive i risultati della fase 3 del progetto Dexarm. Il progetto ha portato alla realizzazione di un braccio manipolatore robotico spaziale a 7 gradi di libertà che, con una massa di poco più di 20 Kg, è in grado di muovere oggetti di massa fino a 500 Kg in assenza di gravità. Dexarm presenta caratteristiche tecnologiche avanzate, in particolare nei giunti, ultracompatti e di massa e volume ridotti, con doppio sensore di posizione e sensore di coppia all'asse di uscita, ed grado di erogare coppie molto elevate.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
dexarm_paper_1437861_astra2008.pdf

Accesso riservato

: Altro materiale allegato
Dimensione 1.99 MB
Formato Adobe PDF
1.99 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/550723
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact