Il saggio introduce e discute i contributi e i casi studio contenuti nel volume ‘Rigenerare le città. La perequazione come progetto’ ponendo l’accento sugli aspetti teorici e applicativi di alcuni modelli di perequazione e compensazione sperimentati nella pianificazione dell’ultimo decennio. In particolare, affronta il tema della perequazione compensativa dentro la prospettiva dei piani comunali riformati e tripartiti nelle tre dimensioni generale-strutturale, operativa e regolativa, approfondendo le implicazioni derivanti dalla nuova forma di piano. La perequazione compensativa è considerata come pratica progettuale che dipende da numerose variabili di contesto (territoriale, immobiliare, amministrativo) e si apre a molteplici finalità anche aggiuntive (sociali, ecologiche, fisiche e di assetto progettuale), nonché approfondita per flessibilità e versatilità applicativa e, pertanto, difficilmente codificabile a una sola dimensione. In particolare l’accento viene fissato su alcune finalità che, oggi, interessano il progetto della città contemporanea: la costruzione della città pubblica e del progetto urbano; la rigenerazione ecologica dei tessuti della città consolidata, il rilancio delle politiche abitative.

Il progetto della perequazione compensativa

GALUZZI, PAOLO;VITILLO, PIERGIORGIO
2008-01-01

Abstract

Il saggio introduce e discute i contributi e i casi studio contenuti nel volume ‘Rigenerare le città. La perequazione come progetto’ ponendo l’accento sugli aspetti teorici e applicativi di alcuni modelli di perequazione e compensazione sperimentati nella pianificazione dell’ultimo decennio. In particolare, affronta il tema della perequazione compensativa dentro la prospettiva dei piani comunali riformati e tripartiti nelle tre dimensioni generale-strutturale, operativa e regolativa, approfondendo le implicazioni derivanti dalla nuova forma di piano. La perequazione compensativa è considerata come pratica progettuale che dipende da numerose variabili di contesto (territoriale, immobiliare, amministrativo) e si apre a molteplici finalità anche aggiuntive (sociali, ecologiche, fisiche e di assetto progettuale), nonché approfondita per flessibilità e versatilità applicativa e, pertanto, difficilmente codificabile a una sola dimensione. In particolare l’accento viene fissato su alcune finalità che, oggi, interessano il progetto della città contemporanea: la costruzione della città pubblica e del progetto urbano; la rigenerazione ecologica dei tessuti della città consolidata, il rilancio delle politiche abitative.
RIGENERARE LE CITTÀ. LA PEREQUAZIONE URBANISTICA COME PROGETTO
978-88-387-4726-1
Rigenerazione urbana, perequazione urbanistica, compensazione urbanistica
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Galuzzi_Vitillo_Il progetto della perequazione compensativa.pdf

accesso aperto

: Publisher’s version
Dimensione 12.31 MB
Formato Adobe PDF
12.31 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/511685
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact