ll brevetto riguarda un nuovo array di oscillatori LC accoppiati. La novità risiede nella modalità utilizzata per accoppiare le varie celle. Nella topologia classica si utilizza in ogni cella un transconduttore per bilanciare le perdite del tank e uno per accoppiare l'oscillatore al resto della rete. Nella presente soluzione invece, è presente un solo transconduttore per cella, che contemporaneamente bilancia le perdite e concede l'accoppiamento. Il principale vantaggio della soluzione proposta è la riduzione della up-conversion del rumore flicker in rumore di fase 1/f^3, effetto molto limitante nelle realizzazioni CMOS.

Oscillatore LC

ROMANO', LUCA;SAMORI, CARLO
2004

Abstract

ll brevetto riguarda un nuovo array di oscillatori LC accoppiati. La novità risiede nella modalità utilizzata per accoppiare le varie celle. Nella topologia classica si utilizza in ogni cella un transconduttore per bilanciare le perdite del tank e uno per accoppiare l'oscillatore al resto della rete. Nella presente soluzione invece, è presente un solo transconduttore per cella, che contemporaneamente bilancia le perdite e concede l'accoppiamento. Il principale vantaggio della soluzione proposta è la riduzione della up-conversion del rumore flicker in rumore di fase 1/f^3, effetto molto limitante nelle realizzazioni CMOS.
sezele
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/271898
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact