Nello scenario competitivo, che si va delineando a livello mondiale, si evidenziano: inadeguatezza dei sistemi industriali in Europa e la necessità di soluzioni attraverso cambiamenti sistemici di struttura organizzativa. In sintesi: • lo scenario competitivo è diventato globale, ciò crea nuove modalità di fare business; • conseguente aumento degli attori competitivi e della complessità dei prodotti; • necessità di rendere compatibili dimensioni più grandi e creatività diffusa; • necessità di sviluppare forme organizzative di open innovation; • ruolo di nuovi manager per lo sviluppo della collaborazione interfunzionale; • la complessità del cambio strategico supportato dal nuovo ruolo del design.

La cooperazione università-impresa. L’accademia tra formazione e industria per fare innovazione

M. Bisson;S. Palmieri
2019

Abstract

Nello scenario competitivo, che si va delineando a livello mondiale, si evidenziano: inadeguatezza dei sistemi industriali in Europa e la necessità di soluzioni attraverso cambiamenti sistemici di struttura organizzativa. In sintesi: • lo scenario competitivo è diventato globale, ciò crea nuove modalità di fare business; • conseguente aumento degli attori competitivi e della complessità dei prodotti; • necessità di rendere compatibili dimensioni più grandi e creatività diffusa; • necessità di sviluppare forme organizzative di open innovation; • ruolo di nuovi manager per lo sviluppo della collaborazione interfunzionale; • la complessità del cambio strategico supportato dal nuovo ruolo del design.
Design & Territori
9788831919913
Design, Industria, Università
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
D&T 20190303_compressed.pdf

Accesso riservato

Descrizione: Contributo in atti degli autori
: Publisher’s version
Dimensione 3.38 MB
Formato Adobe PDF
3.38 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1085458
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact