All'interno di un volume internazionale di studi (Oxford University; Universität Hamburg, Kunsthistorisches Institut in Florenz; Politecnico di Milano: Metropolitan Museum of Art; The National Gallery London; Opificio delle Pietre Dure; Musée du Louvre; Centre de Recherche et de Restauration des Muées de France; Civici Musei del Castello Sforzesco di Milano; Ente Raccolta Vinciana; Galleria degli Uffizi; Royal Collections Windsor), il contributo prende in esame uno schema di meccanica celeste contenuto nel f. 956 recto del Codice Atlantico risalente all'incirca al 1478-80, alla fine del primo periodo fiorentino di Leonardo. Attraverso lo studio comparato di analoghi disegni di orologi planetari e ruote dentate di mulini, e attraverso un'approfondita indagine filologica sulla terminologia utilizzata dal vinciano a commento del disegno, si perviene a identificare una fortissima compatibilità tra il meccanismo ivi tracciato e una terzina del "Purgatorio" dantesco che designa il cerchio dello Zodiaco. Secondo un'interpretazione del passo minoritaria ma di alto profilo (il "Comentum" di Pietro Alighieri), la perifrasi tecnica adoperata da Dante risulta identica a quella di Leonardo, che potrebbe dunque averla derivata dal testo della "Commedia".

Il cielo di Leonardo e uno Zodiaco dantesco.

MAFFEIS, RODOLFO
2016

Abstract

All'interno di un volume internazionale di studi (Oxford University; Universität Hamburg, Kunsthistorisches Institut in Florenz; Politecnico di Milano: Metropolitan Museum of Art; The National Gallery London; Opificio delle Pietre Dure; Musée du Louvre; Centre de Recherche et de Restauration des Muées de France; Civici Musei del Castello Sforzesco di Milano; Ente Raccolta Vinciana; Galleria degli Uffizi; Royal Collections Windsor), il contributo prende in esame uno schema di meccanica celeste contenuto nel f. 956 recto del Codice Atlantico risalente all'incirca al 1478-80, alla fine del primo periodo fiorentino di Leonardo. Attraverso lo studio comparato di analoghi disegni di orologi planetari e ruote dentate di mulini, e attraverso un'approfondita indagine filologica sulla terminologia utilizzata dal vinciano a commento del disegno, si perviene a identificare una fortissima compatibilità tra il meccanismo ivi tracciato e una terzina del "Purgatorio" dantesco che designa il cerchio dello Zodiaco. Secondo un'interpretazione del passo minoritaria ma di alto profilo (il "Comentum" di Pietro Alighieri), la perifrasi tecnica adoperata da Dante risulta identica a quella di Leonardo, che potrebbe dunque averla derivata dal testo della "Commedia".
Leonardo da Vinci: Metodi e Tecniche per la Costruzione della Conoscenza.
978-88-98249-72-5
Leonardo da Vinci, Luca Signorelli, Disegno, Pittura, Manoscritti, Dante, Pietro Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, Zodiaco, Astronomia, Cosmologia, Codice Atlantico, Accademia della Crusca, Rubecchio
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2016_Maffeis_Leonardo Zodiaco.pdf

Accesso riservato

Descrizione: 2016_Maffeis_Saggio Leonardo e uno Zodiaco dantesco
: Publisher’s version
Dimensione 374.92 kB
Formato Adobe PDF
374.92 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1007078
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact