Alberto Sartoris e il restauro autobiografico