Il dibattito disciplinare, politico e giuridico attorno all’equità dello scambio pubblico –privato fra promotori immobiliari e soggetti pubblici, in occasione delle maggiori trasformazioni urbane, ha investito, in forma discontinua, la pianificazione fin dalle origini, ma nel corso degli ultimi anni si è arricchito di spunti differenti. Alcuni intercettano questioni e principi di sussidiarietà orizzontale, altri si fanno carico di una nuova consapevolezza sulla finitezza del suolo, altri ancora si concentrano sull’estensione della nozione di interesse pubblico, ma tutti non possono ignorare la crisi del settore immobiliare da un lato e le gravi condizioni della finanza comunale dall’altro. Una compartecipazione pubblico / privata degli effettivi costi di ri-urbanizzazione (per la prevalenza dei processi di infilling, rispetto alla tradizionale modalità di espansione urbana), con il reinvestimento locale della tassazione, basata sul prelievo di parte dei profitti sotto forma di oneri di urbanizzazione, di contributi aggiuntivi e di opere negoziali, è la modalità comunemente perseguita in campo internazionale per garantire uno sviluppo sostenibile e durevole in termini ambientali ed economici, in un mercato sempre più evoluto e competitivo.

Trasformazioni urbane e interesse pubblico. Spunti internazionali

POGLIANI, LAURA
2014-01-01

Abstract

Il dibattito disciplinare, politico e giuridico attorno all’equità dello scambio pubblico –privato fra promotori immobiliari e soggetti pubblici, in occasione delle maggiori trasformazioni urbane, ha investito, in forma discontinua, la pianificazione fin dalle origini, ma nel corso degli ultimi anni si è arricchito di spunti differenti. Alcuni intercettano questioni e principi di sussidiarietà orizzontale, altri si fanno carico di una nuova consapevolezza sulla finitezza del suolo, altri ancora si concentrano sull’estensione della nozione di interesse pubblico, ma tutti non possono ignorare la crisi del settore immobiliare da un lato e le gravi condizioni della finanza comunale dall’altro. Una compartecipazione pubblico / privata degli effettivi costi di ri-urbanizzazione (per la prevalenza dei processi di infilling, rispetto alla tradizionale modalità di espansione urbana), con il reinvestimento locale della tassazione, basata sul prelievo di parte dei profitti sotto forma di oneri di urbanizzazione, di contributi aggiuntivi e di opere negoziali, è la modalità comunemente perseguita in campo internazionale per garantire uno sviluppo sostenibile e durevole in termini ambientali ed economici, in un mercato sempre più evoluto e competitivo.
value capture, public/private deal, urban transformation
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Urbanistica_Trasformazioni(acuradi).pdf

Accesso riservato

Descrizione: Servizio su Rivista Urbanistica
: Publisher’s version
Dimensione 17.45 MB
Formato Adobe PDF
17.45 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/990486
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact