Il colore dei fronti, unitamente all’intonaco e al suo supporto, viene oggi considerato documento/monumento testimonianza per l’intrinseco valore materiale, ma anche immateriale, che riconduce ad una “cultura del fare”, affinata nel tempo, irripetibile e non riproducibile. Il valore del colore delle architetture della città di Asmara trova riscontro nella storia architettonica ed urbanistica dei suoi tessuti edilizi, si fonda su un’approfondita analisi storica delle fonti dirette e indirette e necessariamente su rilievi alla scala del progetto, si basa sulla conoscenza delle tecniche costruttive, dei materiali utilizzati e delle valenze cromatico-decorative dei fronti, valutandone anche le situazioni di degrado esistenti. Questo percorso teorico/operativo vede mutare l’atteggiamento verso le superfici dell’architettura da meri strati di sacrificio - disinvoltamente sostituiti perché ritenuti semplici protezioni del supporto sottostante - a materia signata degna di essere conservata in quanto testimonianza dei segni che l’uomo e il tempo vi hanno impresso.

Il colore delle "architetture urbane" di Asmara: conservazione e valorizzazione

BORTOLOTTO, SUSANNA;CATTANEO, NELLY
2015

Abstract

Il colore dei fronti, unitamente all’intonaco e al suo supporto, viene oggi considerato documento/monumento testimonianza per l’intrinseco valore materiale, ma anche immateriale, che riconduce ad una “cultura del fare”, affinata nel tempo, irripetibile e non riproducibile. Il valore del colore delle architetture della città di Asmara trova riscontro nella storia architettonica ed urbanistica dei suoi tessuti edilizi, si fonda su un’approfondita analisi storica delle fonti dirette e indirette e necessariamente su rilievi alla scala del progetto, si basa sulla conoscenza delle tecniche costruttive, dei materiali utilizzati e delle valenze cromatico-decorative dei fronti, valutandone anche le situazioni di degrado esistenti. Questo percorso teorico/operativo vede mutare l’atteggiamento verso le superfici dell’architettura da meri strati di sacrificio - disinvoltamente sostituiti perché ritenuti semplici protezioni del supporto sottostante - a materia signata degna di essere conservata in quanto testimonianza dei segni che l’uomo e il tempo vi hanno impresso.
Colore e Colorimetria. Contributi multidisciplinari Vol. XI A
9788899513009
Asmara, finiture, matericità, colore
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bortolotto Cattaneo Colore e Colorimetria.pdf

accesso aperto

Descrizione: PDF
: Altro materiale allegato
Dimensione 637.87 kB
Formato Adobe PDF
637.87 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/983415
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact