Gli scali ferroviari milanesi devono essere considerati all’interno della più ampia offerta di aree dismesse presenti nelle maggiori città europee, in un numero crescente a partire dal processo di deindustrializzazione degli anni Ottanta. Il mercato globale dei capitali impone ai detentori dei diritti sulle superfici non più utilizzate di uniformarsi a regole e a pratiche comprensibili a chi ha il compito di selezionare investimenti al fine di ottenere rendite. Questa necessità deve determinare la definizione di un marketing territoriale evoluto da parte delle Amministrazioni locali e la formazione di operatori capaci di interfacciarsi con chi detiene l’offerta di liquidità, al fine di intercettare potenziali investimenti anche per realtà locali e periferiche rispetto al mercato internazionale. La trasparenza, la qualità dell’informazione, dei progetti, la formazione degli operatori, l’interoperatività tra soggetti e la collaborazione in un’ottica di salvaguardia del bene comune possono favorire l’investimento di capitali freschi nelle città. In questo scenario, valorizzare il grande potenziale della città di Milano nel panorama global

Opportunità e prospettive per gli scali ferroviari milanesi dal mercato globale

CELANI, ALBERTO
2015

Abstract

Gli scali ferroviari milanesi devono essere considerati all’interno della più ampia offerta di aree dismesse presenti nelle maggiori città europee, in un numero crescente a partire dal processo di deindustrializzazione degli anni Ottanta. Il mercato globale dei capitali impone ai detentori dei diritti sulle superfici non più utilizzate di uniformarsi a regole e a pratiche comprensibili a chi ha il compito di selezionare investimenti al fine di ottenere rendite. Questa necessità deve determinare la definizione di un marketing territoriale evoluto da parte delle Amministrazioni locali e la formazione di operatori capaci di interfacciarsi con chi detiene l’offerta di liquidità, al fine di intercettare potenziali investimenti anche per realtà locali e periferiche rispetto al mercato internazionale. La trasparenza, la qualità dell’informazione, dei progetti, la formazione degli operatori, l’interoperatività tra soggetti e la collaborazione in un’ottica di salvaguardia del bene comune possono favorire l’investimento di capitali freschi nelle città. In questo scenario, valorizzare il grande potenziale della città di Milano nel panorama global
Un progetto per gli scali ferroviari milanesi
9788891612120
Scali ferroviari, Rigenerazione urbana, FDI, M&A, Investimenti Greenfield, Investimenti Brownfield, Brownfield, Infrastrutture
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
SeP 27 916.12120_Castaldo Granato_Scali ferroviari.pdf

Accesso riservato

: Publisher’s version
Dimensione 4.33 MB
Formato Adobe PDF
4.33 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/967788
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact