La stabilità dei pannelli di parete delle strutture prefabbricate sotto sisma può essere garantita mediante un sistema di connessioni dissipative tra i pannelli che consente il controllo di forze e spostamenti. Si tratta di semplici dispositivi ad attrito da inserire in appositi scassi nei giunti tra i pannelli verticali o orizzontali, che sono vincolati alla struttura con un assetto rispettivamente a pendolo o a biella. Attivando i dispositivi tramite il serraggio controllato di bulloni si ottiene l’integrazione dei singoli pannelli nell’intera parete di facciata fornendole un’elevata rigidezza fino al limite di resistenza associato alla soglia d’attrito dei dispositivi stessi. La memoria presenta le scelte tecnologiche di materiali e forme che assicurano uno stabile comportamento ciclico di attrito dei dispositivi e mostra i risultati di prove cicliche svolte sia su singoli connettori, sia su sottoinsiemi strutturali costituiti da due pannelli con dimensioni al vero. Si presentano inoltre i criteri generali di progettazione e di impiego dei dispositivi.

Connettori dissipativi ad attrito tra pannelli prefabbricati: sperimentazione e criteri di impiego

BIONDINI, FABIO;DAL LAGO, BRUNO ALBERTO;TONIOLO, GIANDOMENICO
2014-01-01

Abstract

La stabilità dei pannelli di parete delle strutture prefabbricate sotto sisma può essere garantita mediante un sistema di connessioni dissipative tra i pannelli che consente il controllo di forze e spostamenti. Si tratta di semplici dispositivi ad attrito da inserire in appositi scassi nei giunti tra i pannelli verticali o orizzontali, che sono vincolati alla struttura con un assetto rispettivamente a pendolo o a biella. Attivando i dispositivi tramite il serraggio controllato di bulloni si ottiene l’integrazione dei singoli pannelli nell’intera parete di facciata fornendole un’elevata rigidezza fino al limite di resistenza associato alla soglia d’attrito dei dispositivi stessi. La memoria presenta le scelte tecnologiche di materiali e forme che assicurano uno stabile comportamento ciclico di attrito dei dispositivi e mostra i risultati di prove cicliche svolte sia su singoli connettori, sia su sottoinsiemi strutturali costituiti da due pannelli con dimensioni al vero. Si presentano inoltre i criteri generali di progettazione e di impiego dei dispositivi.
Atti Giornate AICAP 2014
9788888590820
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2014_AICAP_2.pdf

Accesso riservato

: Pre-Print (o Pre-Refereeing)
Dimensione 2.89 MB
Formato Adobe PDF
2.89 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/947359
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact