Gli studi presentati in questo volume, sono il risultato di un incarico di ricerca da parte dell’Amministrazione Comunale di Lomello. Essi si pongono l’obiettivo di indagare gli ambiti paesistici, urbani e monumentali del territorio lomellino ed a riconoscerne i valori, storico documentari, le vocazioni e le potenzialità d’uso. Oggetto di tali ricerche non sono solo i singoli edifici di carattere storico-monumentale, ma anche il tessuto edilizio cosiddetto “minore”, nonché il paesaggio agrario tradizionale. Questi beni, acquisiscono il valore di risorsa, ma non di mero valore d’uso. In quanto beni culturali, essi acquistano anche un valore di documento capace di trasmettere a coloro che li vivono “sensi e significati”. Le attività svolte e le scelte progettuali, quindi, sono state finalizzate alla conservazione del costruito, in quanto “archivio di storia materiale ed immateriale”. I metodi e le tecniche proposti suggeriscono prassi di intervento sull’edificato che siano tali da rispettare, far comprendere ed esaltare ogni testimonianza del lavoro degli uomini nella consapevolezza che uno sviluppo futuro non può che prendere le mosse dalle solide basi del nostro passato.

LOMELLO. LA CONSERVAZIONE DEL COSTRUITO

BORTOLOTTO, SUSANNA
2014

Abstract

Gli studi presentati in questo volume, sono il risultato di un incarico di ricerca da parte dell’Amministrazione Comunale di Lomello. Essi si pongono l’obiettivo di indagare gli ambiti paesistici, urbani e monumentali del territorio lomellino ed a riconoscerne i valori, storico documentari, le vocazioni e le potenzialità d’uso. Oggetto di tali ricerche non sono solo i singoli edifici di carattere storico-monumentale, ma anche il tessuto edilizio cosiddetto “minore”, nonché il paesaggio agrario tradizionale. Questi beni, acquisiscono il valore di risorsa, ma non di mero valore d’uso. In quanto beni culturali, essi acquistano anche un valore di documento capace di trasmettere a coloro che li vivono “sensi e significati”. Le attività svolte e le scelte progettuali, quindi, sono state finalizzate alla conservazione del costruito, in quanto “archivio di storia materiale ed immateriale”. I metodi e le tecniche proposti suggeriscono prassi di intervento sull’edificato che siano tali da rispettare, far comprendere ed esaltare ogni testimonianza del lavoro degli uomini nella consapevolezza che uno sviluppo futuro non può che prendere le mosse dalle solide basi del nostro passato.
Aracne Editrice S.r.l.
9788854871366
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Lomello la conservazione del costruito.pdf

accesso aperto

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 3.86 MB
Formato Adobe PDF
3.86 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/930356
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact