Il paper ha come oggetto la verifica della reale efficacia delle politiche di tutela e di governo del territorio, attuate nel proprio ambito di competenza dal Parco lombardo della Valle del Ticino, primo parco regionale d'Italia (legge istitutiva della Regione Lombardia n. 2 del 9 gennaio 1974). Il contributo presenta la metodologia utilizzata per svolgere l'indagine, condotta a quarant'anni dall'istituzione dell'area protetta, e i primi risultati emersi dal lavoro finora svolto, provando poi a rispondere ad alcuni interrogativi: quanto ha inciso la presenza del Parco nel governo delle trasformazioni territoriali, nella pianificazione strategica e nella progettazione integrata territoriale? Qual è la dinamica di lungo termine dei processi di antropizzazione, intravedibile dall'analisi dei dati, all'interno delle aree a parco? Qual è stata finora l'efficacia della governance multilivello, rappresentata, in primis, dal Parco e dagli Enti locali, nello sviluppo di un'attenta programmazione e pianificazione territoriale? Il governo e l'indirizzo delle trasformazioni territoriali derivanti dall'applicazione del Piano territoriale di coordinamento, principale strumento di pianificazione del Parco, ha comportato effetti negativi sullo sviluppo socio-economico delle popolazioni residenti? Lo studio, pertanto, si pone l'obiettivo ultimo di fornire una metodologia oggettiva di validazione (attraverso l'analisi dei dati disponibili) dell'efficacia della missione di tutela del Parco, accrescendone, di conseguenza, la credibilità e la forza politica ed istituzionale.

ANALISI DELLA GOVERNANCE E DELLE POLITICHE DI TUTELA DELLE AREE PROTETTE: L'INCIDENZA DEL PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO NELL'EVOLUZIONE DELL'USO DEL SUOLO

BENEDETTI, ALBERTO;PANDOLFI, ALESSANDRA MARIA
2014

Abstract

Il paper ha come oggetto la verifica della reale efficacia delle politiche di tutela e di governo del territorio, attuate nel proprio ambito di competenza dal Parco lombardo della Valle del Ticino, primo parco regionale d'Italia (legge istitutiva della Regione Lombardia n. 2 del 9 gennaio 1974). Il contributo presenta la metodologia utilizzata per svolgere l'indagine, condotta a quarant'anni dall'istituzione dell'area protetta, e i primi risultati emersi dal lavoro finora svolto, provando poi a rispondere ad alcuni interrogativi: quanto ha inciso la presenza del Parco nel governo delle trasformazioni territoriali, nella pianificazione strategica e nella progettazione integrata territoriale? Qual è la dinamica di lungo termine dei processi di antropizzazione, intravedibile dall'analisi dei dati, all'interno delle aree a parco? Qual è stata finora l'efficacia della governance multilivello, rappresentata, in primis, dal Parco e dagli Enti locali, nello sviluppo di un'attenta programmazione e pianificazione territoriale? Il governo e l'indirizzo delle trasformazioni territoriali derivanti dall'applicazione del Piano territoriale di coordinamento, principale strumento di pianificazione del Parco, ha comportato effetti negativi sullo sviluppo socio-economico delle popolazioni residenti? Lo studio, pertanto, si pone l'obiettivo ultimo di fornire una metodologia oggettiva di validazione (attraverso l'analisi dei dati disponibili) dell'efficacia della missione di tutela del Parco, accrescendone, di conseguenza, la credibilità e la forza politica ed istituzionale.
Atti della XXXV CONFERENZA ITALIANA DI SCIENZE REGIONALI
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Benedetti_1.pdf

Accesso riservato

: Pre-Print (o Pre-Refereeing)
Dimensione 735.93 kB
Formato Adobe PDF
735.93 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/876755
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact