Studi sul danneggiamento dei materiali compositi e sulla ricaduta di esso sulle proprietà meccaniche sono sempre più richiesti, dato l’ampio uso di questi materiali per applicazioni in ambito strutturale. Tuttavia, la natura complessa di questi materiali e la loro intrinseca anisotropia, rende necessaria l’esecuzione di una serie di prove per una completa caratterizzazione. Di recente si sta diffondendo, nell’ambito della ricerca, la combinazione di prove meccaniche e tecniche non distruttive, finalizzata ad ottenere un maggior numero di informazioni sul danneggiamento di un materiale, da un punto di vista sia meccanico che energetico. Questo lavoro mostra l’applicazione di due tecniche non distruttive, la termografia a infrarossi e l’emissione acustica, per il monitoraggio del danneggiamento durante prove statiche di tenacità eseguite su provini in materiale composito (matrice epossidica rinforzata con fibre di vetro e carbonio) in presenza di un difetto. Scopo di questo lavoro è di trovare un legame tra il comportamento meccanico e la risposta energetica del materiale.

DAMAGE MONITORING IN COMPOSITE MATERIALS BY MEANS OF IR-THERMOGRAPHY AND ACOUSTIC EMISSION

LIBONATI, FLAVIA;CRIVELLI, DAVIDE
2013

Abstract

Studi sul danneggiamento dei materiali compositi e sulla ricaduta di esso sulle proprietà meccaniche sono sempre più richiesti, dato l’ampio uso di questi materiali per applicazioni in ambito strutturale. Tuttavia, la natura complessa di questi materiali e la loro intrinseca anisotropia, rende necessaria l’esecuzione di una serie di prove per una completa caratterizzazione. Di recente si sta diffondendo, nell’ambito della ricerca, la combinazione di prove meccaniche e tecniche non distruttive, finalizzata ad ottenere un maggior numero di informazioni sul danneggiamento di un materiale, da un punto di vista sia meccanico che energetico. Questo lavoro mostra l’applicazione di due tecniche non distruttive, la termografia a infrarossi e l’emissione acustica, per il monitoraggio del danneggiamento durante prove statiche di tenacità eseguite su provini in materiale composito (matrice epossidica rinforzata con fibre di vetro e carbonio) in presenza di un difetto. Scopo di questo lavoro è di trovare un legame tra il comportamento meccanico e la risposta energetica del materiale.
Atti del convegno 42° AIAS - 2013
9788869380242
composite materials; damage; IR-thermography; acoustic emission
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
162_AIAS_2013_Libonati_Crivelli.pdf

Accesso riservato

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 1.11 MB
Formato Adobe PDF
1.11 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri
AIAS2013_Flyer.pdf

Accesso riservato

: Altro materiale allegato
Dimensione 263.85 kB
Formato Adobe PDF
263.85 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/752644
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact