Questa ricerca analizza gli effetti causati sulle logiche insediative della città contemporanea dalla diffusa infrastrutturazione del territorio, avvenuta a partire dagli anni ‘60 del secolo scorso. In particolare si ipotizza che la crescita dell’accessibilità abbia modificato la scala della città. Gli effetti di questo fenomeno di re-scaling sono da individuare sia nelle trasformazioni fisiche del territorio che negli stili di vita dei suoi abitanti. Ed infatti assistiamo, da un lato, ad un cambiamento nel processo di urbanizzazione stesso in cui alle dinamiche tipiche della città metropolitana si sostituiscono quelle di un’urbanizzazione regionale multi-scalare, che coinvolge effetti spaziali, economici e sociali (Soja, 2011); dall’altro, al fiorire di traiettorie individuali, che offrono agli abitanti la possibilità di utilizzare il territorio in modo più ampio e creano l’opportunità per una compresenza di diverse popolazioni (Crosta, 2010). Possiamo considerare questa Città Regionale realmente accessibile per tutti i suoi abitanti?

Accessibilità e scala della città.

VENDEMMIA, BRUNA
2012

Abstract

Questa ricerca analizza gli effetti causati sulle logiche insediative della città contemporanea dalla diffusa infrastrutturazione del territorio, avvenuta a partire dagli anni ‘60 del secolo scorso. In particolare si ipotizza che la crescita dell’accessibilità abbia modificato la scala della città. Gli effetti di questo fenomeno di re-scaling sono da individuare sia nelle trasformazioni fisiche del territorio che negli stili di vita dei suoi abitanti. Ed infatti assistiamo, da un lato, ad un cambiamento nel processo di urbanizzazione stesso in cui alle dinamiche tipiche della città metropolitana si sostituiscono quelle di un’urbanizzazione regionale multi-scalare, che coinvolge effetti spaziali, economici e sociali (Soja, 2011); dall’altro, al fiorire di traiettorie individuali, che offrono agli abitanti la possibilità di utilizzare il territorio in modo più ampio e creano l’opportunità per una compresenza di diverse popolazioni (Crosta, 2010). Possiamo considerare questa Città Regionale realmente accessibile per tutti i suoi abitanti?
Atti della XV Conferenza Nazionale SIU - L'Urbanistica che cambia. Rischi e valori
Popolazioni; Compresenze; Città Regione; Infrastrutture
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
01 XV Conferenza SIU by Planum n.25-2012 Vendemmia Atelier 2.pdf

Accesso riservato

: Pre-Print (o Pre-Refereeing)
Dimensione 518.09 kB
Formato Adobe PDF
518.09 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/747595
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact