Le periferie urbane sono territori "difficili": non solo in quanto risulta sempre più complicato riconoscere la varietà delle domande che esprimono, ma anche e soprattutto perché le politiche di riqualificazione spesso faticano a produrre i risultati attesi. In questi contesti sembra allora particolarmente importante perseguire la sfida della governance, e quindi favorire il coinvolgimento di nuovi attori che possano contribuire a migliorare l'efficacia dell'azione pubblica. È però altrettanto importante che ciò avvenga, come suggerisce la più recente riflessione scientifica, creando nelle periferie occasioni di valorizzazione delle risorse locali all'interno di iniziative integrate e partenariali. Il libro restituisce le tappe del percorso attraverso il quale l'Area Politiche Urbane dell'IRS ha "guidato" la Fondazione Vodafone Italia e la Fondazione Umanamente nella esplorazione attiva di questo campo di politiche. Si è trattato di una esperienza di capacity building che ha permesso ai responsabili delle Fondazioni di sperimentarsi in un ruolo diverso e più complicato di quello di grant-makers, mobilitandosi direttamente nella progettazione dei contenuti degli interventi e nella promozione di partnership per la loro realizzazione. Nel descrivere i passaggi fondamentali di questa ricerca-azione sviluppata in alcune periferie italiane, il volume vuole proporsi anche come riferimento metodologico per iniziative simili da parte di altri attori in altri contesti. COME RISULTA DA COPOLOPHON I TESTI CONTENUTI ALL'INTERNO DEL VOLUME SONO DA IMPUTARE A PAOLO COTTINO (CON IL CONTRIBUTO DI MARIANNA TABORELLI). A PAOLO COTTINO SPETTA ANCHE LA CURATELA DEL VOLUME PER AVER COORDINATO IL LAVORO DI COMPOSIZIONE TRA IL MATERIALE TESTUALE E IL MATERIALE GRAFICO COMUNICATIVO (CREATO DA ALTRI) DA CUI RISULTA IL PRODOTTO FINALE.

Attivare risorse nelle periferie

COTTINO, PAOLO GIOVANNI;
2009

Abstract

Le periferie urbane sono territori "difficili": non solo in quanto risulta sempre più complicato riconoscere la varietà delle domande che esprimono, ma anche e soprattutto perché le politiche di riqualificazione spesso faticano a produrre i risultati attesi. In questi contesti sembra allora particolarmente importante perseguire la sfida della governance, e quindi favorire il coinvolgimento di nuovi attori che possano contribuire a migliorare l'efficacia dell'azione pubblica. È però altrettanto importante che ciò avvenga, come suggerisce la più recente riflessione scientifica, creando nelle periferie occasioni di valorizzazione delle risorse locali all'interno di iniziative integrate e partenariali. Il libro restituisce le tappe del percorso attraverso il quale l'Area Politiche Urbane dell'IRS ha "guidato" la Fondazione Vodafone Italia e la Fondazione Umanamente nella esplorazione attiva di questo campo di politiche. Si è trattato di una esperienza di capacity building che ha permesso ai responsabili delle Fondazioni di sperimentarsi in un ruolo diverso e più complicato di quello di grant-makers, mobilitandosi direttamente nella progettazione dei contenuti degli interventi e nella promozione di partnership per la loro realizzazione. Nel descrivere i passaggi fondamentali di questa ricerca-azione sviluppata in alcune periferie italiane, il volume vuole proporsi anche come riferimento metodologico per iniziative simili da parte di altri attori in altri contesti. COME RISULTA DA COPOLOPHON I TESTI CONTENUTI ALL'INTERNO DEL VOLUME SONO DA IMPUTARE A PAOLO COTTINO (CON IL CONTRIBUTO DI MARIANNA TABORELLI). A PAOLO COTTINO SPETTA ANCHE LA CURATELA DEL VOLUME PER AVER COORDINATO IL LAVORO DI COMPOSIZIONE TRA IL MATERIALE TESTUALE E IL MATERIALE GRAFICO COMUNICATIVO (CREATO DA ALTRI) DA CUI RISULTA IL PRODOTTO FINALE.
Attivare risorse nelle periferie. Guida alla promozione di interventi nei quartieri difficili di alcune città italiane
9788856804713
Periferie; risorse; capacity building; governance; fondazioni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/690184
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact