L’articolo presenta le metodologie disponibili per la redazione dell’inventario delle emissioni di metalli pesanti (Hg,As,Cr,Cd,Ni e Pb),i risultati disponibili negli inventari realizzati a livello nazionale ed internazionale e le informazioni disponibili sul trend delle emissioni di metalli pesanti negli ultimi decenni. Le principali sorgenti identificate risultano essere la combustione nell’industria,in particolare nella fusione secondaria di metalli non ferrosi ed i processi di produzione dell’acciaio tramite forno elettrico,la combustione di olio in caldaie.

Emissioni di metalli pesanti in Lombardia – Parte i: introduzione e metodologia

CASERINI, STEFANO;
2012-01-01

Abstract

L’articolo presenta le metodologie disponibili per la redazione dell’inventario delle emissioni di metalli pesanti (Hg,As,Cr,Cd,Ni e Pb),i risultati disponibili negli inventari realizzati a livello nazionale ed internazionale e le informazioni disponibili sul trend delle emissioni di metalli pesanti negli ultimi decenni. Le principali sorgenti identificate risultano essere la combustione nell’industria,in particolare nella fusione secondaria di metalli non ferrosi ed i processi di produzione dell’acciaio tramite forno elettrico,la combustione di olio in caldaie.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/689081
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact