Nell’Archivio di Stato di Torino e nel Civico Gabinetti dei Disegni di Milano sono conservati preziosi disegni di architettura, ascrivibili alla mano dell’ingegnere casalese Bernardino Facciotto e dell’architetto Pompeo Pedemonte, che restituiscono l’assetto cinquecentesco del Palazzo Ducale di Mantova, la più grande residenza rinascimentale d’Europa. In occasione della grande Mostra Internazionale svoltasi a Mantova nel 2002, alcuni di questi disegni sono stati esposti e fatti oggetto di un’attenta indagine. La scheda di catalogo mette in evidenza, confrontando i disegni con la consistenza fisica del costruito, gli assetti perduti del palazzo (anche quelli delle fabbriche contigue, come gli Appartamenti di Isabella d’Este in Corte Vecchia e la fancelliana Domus Nova) e la loro evoluzione nel tempo. Nella fattispecie sono presi in esame il cortile di Corte Vecchia, un ampio spazio interno al palazzo nel quale si svolgevano giostre, tornei e caroselli equestri, e la contigua Canonica di Santa Barbara fatta erigere da Guglielmo Gonzaga e completata sotto il governo del figlio Vincenzo I. Due grandi spazi (uno scoperto, l’altro coperto) legati da un’articolata e comune concezione progettuale condotta negli anni ’80 del ‘500, nell’ambito dei grandi progetti di riassetto del Palazzo affidati dal III duca all’architetto Pedemonte (allievo di Giulio Romano) e all’ingegnere Bernardino Facciotto (allievo di Francesco Paciotto).

La Canonica di Santa Barbara e il Cortile di Corte Vecchia

TOGLIANI, CARLO
2002

Abstract

Nell’Archivio di Stato di Torino e nel Civico Gabinetti dei Disegni di Milano sono conservati preziosi disegni di architettura, ascrivibili alla mano dell’ingegnere casalese Bernardino Facciotto e dell’architetto Pompeo Pedemonte, che restituiscono l’assetto cinquecentesco del Palazzo Ducale di Mantova, la più grande residenza rinascimentale d’Europa. In occasione della grande Mostra Internazionale svoltasi a Mantova nel 2002, alcuni di questi disegni sono stati esposti e fatti oggetto di un’attenta indagine. La scheda di catalogo mette in evidenza, confrontando i disegni con la consistenza fisica del costruito, gli assetti perduti del palazzo (anche quelli delle fabbriche contigue, come gli Appartamenti di Isabella d’Este in Corte Vecchia e la fancelliana Domus Nova) e la loro evoluzione nel tempo. Nella fattispecie sono presi in esame il cortile di Corte Vecchia, un ampio spazio interno al palazzo nel quale si svolgevano giostre, tornei e caroselli equestri, e la contigua Canonica di Santa Barbara fatta erigere da Guglielmo Gonzaga e completata sotto il governo del figlio Vincenzo I. Due grandi spazi (uno scoperto, l’altro coperto) legati da un’articolata e comune concezione progettuale condotta negli anni ’80 del ‘500, nell’ambito dei grandi progetti di riassetto del Palazzo affidati dal III duca all’architetto Pedemonte (allievo di Giulio Romano) e all’ingegnere Bernardino Facciotto (allievo di Francesco Paciotto).
8884913845
Storia dell’Architettura, Mantova: Palazzo Ducale; Appartamento di Guastalla; Appartamenti di Isabella d’Este in Corte Vecchia; Appartamento di Vincenzo I in Corte Vecchia e Domus Nova; Canonica di Santa Barbara; Cortile di Corte Vecchia (o Cortile delle Giostre); Domus Nova; Giardino Segreto; Loggia delle Città; Palazzo del Capitano; Piazza Santa Barbara; Salone degli Arcieri; Salone del Pisanello; Piazza lega Lombarda; Piazza Paradiso; via Rubens, Isabella d’Este; Federico Follino; Ludovico II Gonzaga; Francesco IV Gonzaga; Guglielmo Gonzaga; Vincenzo I Gonzaga; Margherita di Savoia, architetti: Pompeo Pedemonte; Pellegrino Pellegrini, ingegneri: Bernardino Facciotto.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
TOGLIANI GONZAGA_CELESTE GALERIA.pdf

Accesso riservato

: Publisher’s version
Dimensione 4.97 MB
Formato Adobe PDF
4.97 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/686893
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact