La "natura" molteplice dei luoghi dell'abitare