A proposito di un possibile mercato alternativo in Italia