Appalto di opere pubbliche e diritto "all'equo indennizzo"