L'articolo, nell'ambito di un numero monografico della rivista interamente dedicato alla memoria di Giancarlo De Carlo, propone alcune ipotesi di riuso della Data, le antiche Stalle del Palazzo Ducale, realizzate da Francesco di Giorgio Martini e restaurate da Giancarlo De Carlo, il cui restauro nel 2008 era ancora in corso, senza una ben definita destinazione d'uso. Nel testo si propone di destinare questo edificio a biblioteca pubblica, con un modello innovativo e contemporaneo, di cui sono illustrate le caratteristiche e l'impatto che potrebbe avere sulla città e il territorio.

Una biblioteca ibrida per Urbino

MUSCOGIURI, MARCO
2008-01-01

Abstract

L'articolo, nell'ambito di un numero monografico della rivista interamente dedicato alla memoria di Giancarlo De Carlo, propone alcune ipotesi di riuso della Data, le antiche Stalle del Palazzo Ducale, realizzate da Francesco di Giorgio Martini e restaurate da Giancarlo De Carlo, il cui restauro nel 2008 era ancora in corso, senza una ben definita destinazione d'uso. Nel testo si propone di destinare questo edificio a biblioteca pubblica, con un modello innovativo e contemporaneo, di cui sono illustrate le caratteristiche e l'impatto che potrebbe avere sulla città e il territorio.
Progettazione; Biblioteche; Architettura; Urbino; Giancarlo De Carlo; Riuso
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
indice ANANKE_53.pdf

Accesso riservato

: Altro materiale allegato
Dimensione 284.47 kB
Formato Adobe PDF
284.47 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/673149
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact