Massimo Carmassi. Architetture pubbliche