L'articolo analizza brevemente i possibili contenziosi che potrebbero nascere, in uno scenario di smart grid con diversi prosumer attivi sulla stessa rete, nel caso di danni causati da disturbi in rete. Si mette in evidenza come solo rendendo veramente "smart" i misuratori di energia sia possibile identificare le sorgenti di disturbo e quindi limitare i contenziosi e rendere più certa la responsabilità per eventuali danni.

Liberalizzazione e Smart Grid: quanto Smart?

FERRERO, ALESSANDRO;SCOTTI, VERONICA
2012

Abstract

L'articolo analizza brevemente i possibili contenziosi che potrebbero nascere, in uno scenario di smart grid con diversi prosumer attivi sulla stessa rete, nel caso di danni causati da disturbi in rete. Si mette in evidenza come solo rendendo veramente "smart" i misuratori di energia sia possibile identificare le sorgenti di disturbo e quindi limitare i contenziosi e rendere più certa la responsabilità per eventuali danni.
Misura di energia elettrica; metrologia legale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Servizi a rete_2012.pdf

Accesso riservato

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 600.28 kB
Formato Adobe PDF
600.28 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/669547
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact