La scrittura come “estinzione” e “complesso dell’origine” in “Ausloeschung” di Thomas Bernhard