Dal 1970 ad oggi: dai primi minicomputer a 16 bit, passando per i terminali grafici “tecnologia storage” a “fosfori” verdi fino alle interfacce grafiche e all’AutoCad, un memoria storica recente, ma tecnologicamente “antica” se raffrontata agli esiti attuali, alle applicazioni integrate e alle potenzialità offerte dal vituale. Un percorso in crescendo di cui difficilmente si possono tracciare i confini Testimonianza di Alfredo Ronchi, ingegnere, docente della Facoltà di Disegno Industriale e della VI Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano. Ha sviluppato i propri interessi in tre principali settori convergenti: progettazione assistita dal calcolatore (CAD), computer graphics e realtà virtuale interattiva, multimedialità e reti telematiche. E’ Direttore di vari corsi di alta formazione nel settore dei nuovi media e contenuti digitali. Esperto del CNR, Commissione Europea, Consiglio d’Europa.

Matita, rapidograph, mouse

RONCHI, ALFREDO
2004

Abstract

Dal 1970 ad oggi: dai primi minicomputer a 16 bit, passando per i terminali grafici “tecnologia storage” a “fosfori” verdi fino alle interfacce grafiche e all’AutoCad, un memoria storica recente, ma tecnologicamente “antica” se raffrontata agli esiti attuali, alle applicazioni integrate e alle potenzialità offerte dal vituale. Un percorso in crescendo di cui difficilmente si possono tracciare i confini Testimonianza di Alfredo Ronchi, ingegnere, docente della Facoltà di Disegno Industriale e della VI Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano. Ha sviluppato i propri interessi in tre principali settori convergenti: progettazione assistita dal calcolatore (CAD), computer graphics e realtà virtuale interattiva, multimedialità e reti telematiche. E’ Direttore di vari corsi di alta formazione nel settore dei nuovi media e contenuti digitali. Esperto del CNR, Commissione Europea, Consiglio d’Europa.
MODULO
CAAD; Drafting; 3D Modelling
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
AMR_Modulo Agosto.pdf

Accesso riservato

: Pre-Print (o Pre-Refereeing)
Dimensione 142.47 kB
Formato Adobe PDF
142.47 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/660232
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact