Gli accordi nei settori high tech