raccolta di esempi significativi dell’interpretazione della matematica nelle forme dell’architettura, ripropone nel suo insieme un’immagine diversa della città e dei suoi monumenti, che acquisiscono un significato diverso nella presenza di elementi comuni. In particolare, la manifestazione della ricerca matematica nella geometria delle opere costruite o anche solo progettate e sottolinea il ruolo eccellente che la la scienza ha avuto sullo sviluppo tecnico e quindi economico anche della città. Il campione proposto è incompleto perché è la raccolta parte dalla schedatura del materiale disponibile e dei riferimenti più conosciuti o evidenti. Esso si riduce ulteriormente nel riferimento sintetico a ricerche di più ampio respiro. Infatti queste prime considerazioni sui tanti riferimenti che la città offre, vorrebbero stimolare un’attenzione più articolata e organica nei confronti di un tema studiato solo in riferimento a pochi esempi. Il tentativo quindi è quello di mostrare nella sua generalità il radicamento storico della matematica nell’architettura di una città, sottolineato da un fil rouge che attraversa i secoli dal medioevo al Razionalismo, inseguendo le regole di un proporzionamento perfetto. Non è l’esito finale di una ricerca, ma la traccia di una nuova. The present collection of texts is incomplete due to the fact that it reports the results of a work in progress, and sums up researches that were brought along at a larger scale. In fact, these preliminary considerations on some of the many case-studies that the city offers aim at promoting a greater attention towards this kind of investigation that focussed so far only on a few examples. Our purpose is to try to unveil, widely speaking, the historical grounding of mathematics in the architecture of a city, and the thin common thread that crosses the centuries from the Middle Ages to the Rationalism, searching for the rules of the perfect design. This volume does not report the results of a finished investigation, but intends to be the starting point of a new one.

Milano Maths in the city. A mathematical tour of Milanese Architecture - itinerario matematico dell'architettura milanese.

ROSSI, MICHELA;
2012

Abstract

raccolta di esempi significativi dell’interpretazione della matematica nelle forme dell’architettura, ripropone nel suo insieme un’immagine diversa della città e dei suoi monumenti, che acquisiscono un significato diverso nella presenza di elementi comuni. In particolare, la manifestazione della ricerca matematica nella geometria delle opere costruite o anche solo progettate e sottolinea il ruolo eccellente che la la scienza ha avuto sullo sviluppo tecnico e quindi economico anche della città. Il campione proposto è incompleto perché è la raccolta parte dalla schedatura del materiale disponibile e dei riferimenti più conosciuti o evidenti. Esso si riduce ulteriormente nel riferimento sintetico a ricerche di più ampio respiro. Infatti queste prime considerazioni sui tanti riferimenti che la città offre, vorrebbero stimolare un’attenzione più articolata e organica nei confronti di un tema studiato solo in riferimento a pochi esempi. Il tentativo quindi è quello di mostrare nella sua generalità il radicamento storico della matematica nell’architettura di una città, sottolineato da un fil rouge che attraversa i secoli dal medioevo al Razionalismo, inseguendo le regole di un proporzionamento perfetto. Non è l’esito finale di una ricerca, ma la traccia di una nuova. The present collection of texts is incomplete due to the fact that it reports the results of a work in progress, and sums up researches that were brought along at a larger scale. In fact, these preliminary considerations on some of the many case-studies that the city offers aim at promoting a greater attention towards this kind of investigation that focussed so far only on a few examples. Our purpose is to try to unveil, widely speaking, the historical grounding of mathematics in the architecture of a city, and the thin common thread that crosses the centuries from the Middle Ages to the Rationalism, searching for the rules of the perfect design. This volume does not report the results of a finished investigation, but intends to be the starting point of a new one.
Maggioli Editore
8838761280
Architettura e matematica; architecture and mathematics disegno; drawing proporzioni; proportions
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
MaMIintro.pdf

Accesso riservato

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 1.41 MB
Formato Adobe PDF
1.41 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/657540
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact