Parigi, vetrina di grandi opere senza dimenticare le periferie