Nelle ricerche in corso si stanno introducendo modalità innovative per lo sviluppo e la verifica sperimentale di strumenti di rappresentazione complessa e aumentata (image-based) e comunicazione concettuale (mappe sincroniche e diacroniche, sistemi di visualizzazione e graficizzazione in grado di creare connessioni nel tempo e nello spazio). Inoltre, lavorando in maniera integrata con le discipline della comunicazione, si propone altresì lo sviluppo di strumenti di promozione dell’identità territoriale, comunicazione sociale, interfacce informative multimediali, applicazioni per telefonia mobile a base grafica e fotografica immersiva. Il disegno si interfaccia anche con gli strumenti e le tecniche di narrazione e storytelling (movie design) che vengono impiegati nella progettazione dell'esperienza di fruizione e anche nell’allestimento, prototipazione virtuale, ricostruzione virtuali interattiva di scenografia urbana al fine di valutare l'impatto degli interventi progettuali attraverso dispositivi esperienziali image-based. La sfida sta nell’assicurare una migliore e più sostenibile fruizione della parte materiale, ma anche di documentare la parte immateriale, sia orizzontale (il valore culturale per le attuali comunità locali) che verticale (il valore storicamente consolidato del Bene nella cultura locale o sovra-locale); ultimo e forse più ambizioso obiettivo concerne la definizione di una strategia in grado di “fondere” insieme i valori materiali e immateriali in un unico sistema di conoscenza costituendo così uno strumento gestionale innovativo e di grande significato.

Rappresentazione design oriented per la valorizzazione e lo sviluppo territoriale

AMORUSO, GIUSEPPE
2011

Abstract

Nelle ricerche in corso si stanno introducendo modalità innovative per lo sviluppo e la verifica sperimentale di strumenti di rappresentazione complessa e aumentata (image-based) e comunicazione concettuale (mappe sincroniche e diacroniche, sistemi di visualizzazione e graficizzazione in grado di creare connessioni nel tempo e nello spazio). Inoltre, lavorando in maniera integrata con le discipline della comunicazione, si propone altresì lo sviluppo di strumenti di promozione dell’identità territoriale, comunicazione sociale, interfacce informative multimediali, applicazioni per telefonia mobile a base grafica e fotografica immersiva. Il disegno si interfaccia anche con gli strumenti e le tecniche di narrazione e storytelling (movie design) che vengono impiegati nella progettazione dell'esperienza di fruizione e anche nell’allestimento, prototipazione virtuale, ricostruzione virtuali interattiva di scenografia urbana al fine di valutare l'impatto degli interventi progettuali attraverso dispositivi esperienziali image-based. La sfida sta nell’assicurare una migliore e più sostenibile fruizione della parte materiale, ma anche di documentare la parte immateriale, sia orizzontale (il valore culturale per le attuali comunità locali) che verticale (il valore storicamente consolidato del Bene nella cultura locale o sovra-locale); ultimo e forse più ambizioso obiettivo concerne la definizione di una strategia in grado di “fondere” insieme i valori materiali e immateriali in un unico sistema di conoscenza costituendo così uno strumento gestionale innovativo e di grande significato.
Campus Formarea: verso modelli partecipativi. Esperienze di formazione, innovazione e sviluppo territoriale
9788856838725
Innovazione; sviluppo territoriale; design strategico; modelli partecipativi; rappresentazione per il design dei luoghi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
631612_CAMPUS FORMAREA – VERSO MODELLI PARTECIPATIVI_saggioAmoruso.pdf

Accesso riservato

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 85.79 kB
Formato Adobe PDF
85.79 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
631612_CAMPUS FORMAREA – VERSO MODELLI PARTECIPATIVI_Indice.pdf

Accesso riservato

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 296.43 kB
Formato Adobe PDF
296.43 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/631612
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact