Il lavoro illustra l’interpretazione o back analysis, basata su calcoli elasto-plastici ad elementi finiti in regime tridimensionale, delle prove di carico effettuate su due vibropali strumentati in terreno granulare. Una prima analisi a ritroso evidenzia un’apparente incongruenza tra l’andamento dell’azione assiale lungo il palo ottenuto numericamente e quello derivante dalle misure. Appare che essa dipenda dall’incremento del diametro nominale del palo indotto dall’addensamento del circostante terreno granulare. Viene quindi condotta una seconda analisi nella quale appaiono come variabili libere sia i parametri meccanici del terreno “migliorato” dalla vibrazione sia la variazione del diametro del palo con la profondità. Essa porta ad una valutazione quantitativa di detta variazione e ad un ragionevole accordo con le misure sperimentali. Il lavoro si conclude con un paragone tra il diagramma carico-cedimento di un palo eseguito nel terreno “naturale” e quello di un palo vibrato, mostrando i vantaggi ottenibili con questa tecnologia in termini di riduzione dei cedimenti.

una interpretazione di prove di carico su pali vibrati

CIVIDINI, ANNAMARIA;GIODA, GIANCARLO;
2011-01-01

Abstract

Il lavoro illustra l’interpretazione o back analysis, basata su calcoli elasto-plastici ad elementi finiti in regime tridimensionale, delle prove di carico effettuate su due vibropali strumentati in terreno granulare. Una prima analisi a ritroso evidenzia un’apparente incongruenza tra l’andamento dell’azione assiale lungo il palo ottenuto numericamente e quello derivante dalle misure. Appare che essa dipenda dall’incremento del diametro nominale del palo indotto dall’addensamento del circostante terreno granulare. Viene quindi condotta una seconda analisi nella quale appaiono come variabili libere sia i parametri meccanici del terreno “migliorato” dalla vibrazione sia la variazione del diametro del palo con la profondità. Essa porta ad una valutazione quantitativa di detta variazione e ad un ragionevole accordo con le misure sperimentali. Il lavoro si conclude con un paragone tra il diagramma carico-cedimento di un palo eseguito nel terreno “naturale” e quello di un palo vibrato, mostrando i vantaggi ottenibili con questa tecnologia in termini di riduzione dei cedimenti.
innovazione tecnologica nell'ingegneria geotecnica
9788897517047
analisi a ritroso; elementi finiti; pali vibrati; prove di carico
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/590099
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact