Il volume dà conto dell’esperienza del Laboratorio di Progetto urbano e di paesaggio della Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano sul recupero delle aree Falck di Sesto S. Giovanni, una delle aree industriali dismesse più vaste d’Europa. Nel saggio introduttivo il curatore ragiona sul fare città, tema che vede oggi l'Italia in ritardo rispetto a quei Paesi che si sono mossi in direzione di un Rinascimento urbano. La questione è affrontata nella consapevolezza dello stretto intreccio che corre fra spazio e società e della sua importanza sul fronte della sostenibilità sociale.

L’occasione di Sesto San Giovani/The opportunity of Sesto San Giovanni

CONSONNI, GIANCARLO
2010-01-01

Abstract

Il volume dà conto dell’esperienza del Laboratorio di Progetto urbano e di paesaggio della Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano sul recupero delle aree Falck di Sesto S. Giovanni, una delle aree industriali dismesse più vaste d’Europa. Nel saggio introduttivo il curatore ragiona sul fare città, tema che vede oggi l'Italia in ritardo rispetto a quei Paesi che si sono mossi in direzione di un Rinascimento urbano. La questione è affrontata nella consapevolezza dello stretto intreccio che corre fra spazio e società e della sua importanza sul fronte della sostenibilità sociale.
L’urbanità come risorsa: Progetti per le aree Falck di Sesto San Giovanni/ Urbanity as a resource. Plans for the Falck Areas in Sesto San Giovanni
9788857504506
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/582726
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact