I materiali compositi sono largamente usati per applicazioni strutturali grazie alle loro eccellenti proprietà meccaniche unite ad un peso contenuto. Il comportamento meccanico di questi materiali è influenzato da un gran numero di parametri, sia di processo che relativi alle prove sperimentali. La tipologia e la direzionalità del carico applicato influiscono sulla modalità di cedimento che si manifesta come: i) cedimento della matrice per propagazione di cricche, ii) cedimento dell’interfaccia fibra-matrice, iii) delaminazione, iv) rottura delle fibre, v) inflessione per carico di punta (in compressione). Nel corso di questo studio, sono state effettuate prove statiche su laminati compositi in fibra di vetro con diverse sequenze di laminazione. L’uso di una termocamera, durante le prove meccaniche, ha permesso di individuare un parametro energetico (la temperatura) per la valutazione del danneggiamento dei materiali. Mediante il metodo termografico è stato possibile eseguire delle analisi sia di tipo qualitativo che quantitativo in tempi relativamente brevi.

Valutazione del danneggiamento di materiali compositi mediante l’uso del metodo termografico

LIBONATI, FLAVIA
2010

Abstract

I materiali compositi sono largamente usati per applicazioni strutturali grazie alle loro eccellenti proprietà meccaniche unite ad un peso contenuto. Il comportamento meccanico di questi materiali è influenzato da un gran numero di parametri, sia di processo che relativi alle prove sperimentali. La tipologia e la direzionalità del carico applicato influiscono sulla modalità di cedimento che si manifesta come: i) cedimento della matrice per propagazione di cricche, ii) cedimento dell’interfaccia fibra-matrice, iii) delaminazione, iv) rottura delle fibre, v) inflessione per carico di punta (in compressione). Nel corso di questo studio, sono state effettuate prove statiche su laminati compositi in fibra di vetro con diverse sequenze di laminazione. L’uso di una termocamera, durante le prove meccaniche, ha permesso di individuare un parametro energetico (la temperatura) per la valutazione del danneggiamento dei materiali. Mediante il metodo termografico è stato possibile eseguire delle analisi sia di tipo qualitativo che quantitativo in tempi relativamente brevi.
Atti del XXXIX Convegno Nazionale AIAS
9788860930743
materiali compositi; danneggiamento; metodo termografico
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Memoria-Aias2010-055.pdf

Accesso riservato

: Altro materiale allegato
Dimensione 1.76 MB
Formato Adobe PDF
1.76 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/581797
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact