Secondo volume di una serie, questo glossario prosegue nel compito di chiarimento e di riflessione intorno a termini riconducibili – direttamente o indirettamente – alla sfera degli studi ergonomici. Alle voci già pubblicate (che sono Antropometria, Biomeccanica occupazionale, Benessere, Ergologos, Ergonomia olistica, Interaction design, Normativa, Salute, Sicurezza, Utente/user), questo testo fa seguire Attrezzo, Ausilio, Colore, Experience design, Immaginario, Interfacce, Macchina, Naturale/artificiale, Studi sull’utente, User centred design. I testi mantengono inalterata l’impostazione multidisciplinare che costituisce la premessa dell’opera e si incardinano sull’asse centrale del concetto di progettazione antropocentrica, argomentata nello specifico dai lemmi User centred design e Studi sull’utente. Se una differenza rispetto al primo volume può essere suggerita, questa sta semmai nel contrasto cercato tra la persistente concretezza del gesto tecnico e dei suoi strumenti (ravvisabile nei lemmi attrezzo, macchina, ausilio) e gli elementi più astratti della riflessione in tema di immaginario, interfacce, esperienza. Pensato per studenti universitari delle discipline progettuali che integrano studi ergonomici, il glossario è fortemente orientato alla ricerca human centred e alle sue ricadute nel design di prodotti, sistemi e ambienti. I volumi possono essere utilizzati come fonte di consultazione oppure letti come un insieme di saggi che suggeriscono approcci trasversali ad un lessico in piena trasformazione. Sono inoltre uno strumento di avanzamento (con indicazioni di approfondimento bibliografico) che fissa l’attenzione su una terminologia e un apparato concettuale che già sono entrati pienamente nell’uso. I contenuti del glossario – proposti da un gruppo di ricercatori e docenti dell’unità “Ricerche per l’Ergonomia e il design” – si rivolgono a progettisti, progettisti-ergonomi, ricercatori, dottorandi e dottori di ricerca, esperti di sviluppo prodotto e di analisi delle interfacce, consulenti che hanno responsabilità aziendali o sindacali, i cui interessi di studio e di lavoro convergono su problematiche affrontate dagli studi ergonomici, qui riviste e ampliate alla luce di sviluppi attuali e di punti di vista “eccentrici”, nel senso letterale di esterni al centro della disciplina trattata.

Argomenti di ergonomia. Un glossario (Vol. 2)

PIZZOCARO, SILVIA LUISA;FIGIANI, MAURIZIO
2010-01-01

Abstract

Secondo volume di una serie, questo glossario prosegue nel compito di chiarimento e di riflessione intorno a termini riconducibili – direttamente o indirettamente – alla sfera degli studi ergonomici. Alle voci già pubblicate (che sono Antropometria, Biomeccanica occupazionale, Benessere, Ergologos, Ergonomia olistica, Interaction design, Normativa, Salute, Sicurezza, Utente/user), questo testo fa seguire Attrezzo, Ausilio, Colore, Experience design, Immaginario, Interfacce, Macchina, Naturale/artificiale, Studi sull’utente, User centred design. I testi mantengono inalterata l’impostazione multidisciplinare che costituisce la premessa dell’opera e si incardinano sull’asse centrale del concetto di progettazione antropocentrica, argomentata nello specifico dai lemmi User centred design e Studi sull’utente. Se una differenza rispetto al primo volume può essere suggerita, questa sta semmai nel contrasto cercato tra la persistente concretezza del gesto tecnico e dei suoi strumenti (ravvisabile nei lemmi attrezzo, macchina, ausilio) e gli elementi più astratti della riflessione in tema di immaginario, interfacce, esperienza. Pensato per studenti universitari delle discipline progettuali che integrano studi ergonomici, il glossario è fortemente orientato alla ricerca human centred e alle sue ricadute nel design di prodotti, sistemi e ambienti. I volumi possono essere utilizzati come fonte di consultazione oppure letti come un insieme di saggi che suggeriscono approcci trasversali ad un lessico in piena trasformazione. Sono inoltre uno strumento di avanzamento (con indicazioni di approfondimento bibliografico) che fissa l’attenzione su una terminologia e un apparato concettuale che già sono entrati pienamente nell’uso. I contenuti del glossario – proposti da un gruppo di ricercatori e docenti dell’unità “Ricerche per l’Ergonomia e il design” – si rivolgono a progettisti, progettisti-ergonomi, ricercatori, dottorandi e dottori di ricerca, esperti di sviluppo prodotto e di analisi delle interfacce, consulenti che hanno responsabilità aziendali o sindacali, i cui interessi di studio e di lavoro convergono su problematiche affrontate dagli studi ergonomici, qui riviste e ampliate alla luce di sviluppi attuali e di punti di vista “eccentrici”, nel senso letterale di esterni al centro della disciplina trattata.
FrancoAngeli
9788856832297
Studi sull'utente; Studi di ergonomia; Design antropo-centrico
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
85.74.pdf

Accesso riservato

: Altro materiale allegato
Dimensione 940.2 kB
Formato Adobe PDF
940.2 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/573359
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact