In bilico: attività di cura e forme di vulnerabilità sociale