Il saggio si propone di analizzare le fasi di restauro dei marmi della basilica di San Marco a Venezia sottolineando il ruolo fondamentale assunto da Camillo Boito attraverso la sua importante campagna pubblicistica a favore della loro conservazione. Lo studio, inoltre, mette in relazione queti restauri con quelli quasi coevi cnditti sui marmi di Hagia Sophia a Istanbule e San Vitale di Ravenna.

Boito e i marmi di San Marco a Venezia

LOMBARDINI, NORA
2009-01-01

Abstract

Il saggio si propone di analizzare le fasi di restauro dei marmi della basilica di San Marco a Venezia sottolineando il ruolo fondamentale assunto da Camillo Boito attraverso la sua importante campagna pubblicistica a favore della loro conservazione. Lo studio, inoltre, mette in relazione queti restauri con quelli quasi coevi cnditti sui marmi di Hagia Sophia a Istanbule e San Vitale di Ravenna.
Marmi di rivestimento; basilica di San Marco; restauro
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2009 Lombardini-ANAGKH-2009.pdf

Accesso riservato

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 773.13 kB
Formato Adobe PDF
773.13 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/566485
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact