Con l'acquisizione del Monferrato, i Gonzaga si servono di numerosi consulenti ed ingegneri militari di fama internazionale per valutare e programmare l'aggiornamento delle fortificazioni di quella terra di confine, esposta alle brame di Savoia e Francia. I numerosi progetti di adattamento delle fortificazioni medioevali passano in secondo piano con i lavori di costruzione della grande cittadella di Casale. Qui, fra gli altri, si distinguono gli esponenti della famiglia Bertazzolo, impegnati nella sistemazione del castello, nella difesa idraulica della città e nell'ambizioso progetto fortificatorio di Vincenzo I Gonzaga. Gabriele jr. Bertazzolo si occupa anche di progetti urbanistici e di architettura (sino ad oggi inediti) rivolti alla nuova Casale, quella dell'espansione occidentale, compresa fra la cittadella, le nuove "ali" e le vecchie mura. Il saggio, oltre ad affrontare in una specifica sezione l'attività in campo militare del casato mantovano, restituisce per la prima volta in un saggio il panorama dei tecnici che servirono i Gonzaga nella definizione delle difese di Mantovano e Monferrato fra XVI e XVII secolo.

Ingegneri e militari gonzagheschi fra Mantovano e Monferrato. Il caso dei Bertazzolo nella carte dell'Archivio di Stato di Mantova

TOGLIANI, CARLO
2008

Abstract

Con l'acquisizione del Monferrato, i Gonzaga si servono di numerosi consulenti ed ingegneri militari di fama internazionale per valutare e programmare l'aggiornamento delle fortificazioni di quella terra di confine, esposta alle brame di Savoia e Francia. I numerosi progetti di adattamento delle fortificazioni medioevali passano in secondo piano con i lavori di costruzione della grande cittadella di Casale. Qui, fra gli altri, si distinguono gli esponenti della famiglia Bertazzolo, impegnati nella sistemazione del castello, nella difesa idraulica della città e nell'ambizioso progetto fortificatorio di Vincenzo I Gonzaga. Gabriele jr. Bertazzolo si occupa anche di progetti urbanistici e di architettura (sino ad oggi inediti) rivolti alla nuova Casale, quella dell'espansione occidentale, compresa fra la cittadella, le nuove "ali" e le vecchie mura. Il saggio, oltre ad affrontare in una specifica sezione l'attività in campo militare del casato mantovano, restituisce per la prima volta in un saggio il panorama dei tecnici che servirono i Gonzaga nella definizione delle difese di Mantovano e Monferrato fra XVI e XVII secolo.
Castelli, guerre, assedi. Fortificazioni mantovane, bresciane e cremonesi alla prova del fuoco (XIII-XVIII secolo)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
TOGLIANI_CASTELLI GUERRE ASSEDI.pdf

Accesso riservato

: Publisher’s version
Dimensione 9.82 MB
Formato Adobe PDF
9.82 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/559779
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact