Attività estere delle IMN italiane e “skill upgrading”