George Nelson (1908-1986) è stato il più intellettuale dei progettisti della stagione del good design e coscienza critica della cultura e dell’industria statunitense. Ha valorizzato alcune fra le principali personalità dell’epoca e organizzato in modo innovativo la produzione industriale. Architetto e designer, ha messo a punto nuove tipologie dell’abitare; ha riformato quelle del furniture design e dato un contributo determinante all’office design. Altrettanto importante è la stata l’elaborazione e la promozione di una nuova cultura del progetto mediante un apporto critico e teorico che ha costellato tutta la sua biografia. Gli allestimenti di padiglioni espositivi e di mostre internazionali hanno contribuito a manifestare un atteggiamento di grande apertura verso discipline diverse e a concretizzare una personale teoria della visione. _ (ENGLISH) Born in 1908, Nelson trained in Europe and worked in New York. He was an intellectual who liked exercising his mind in several directions at once and worked in a variety of disciplines, including graphic design and journalism, in addition to designing houses and interiors. He sought to change stale typologies, simplify systems, and pare down forms, creating designs that are quiet and subdued almost to the point of unobtrusiveness. _ Il volume consta di 96 pagine (99.200 caratteri, escluso gli apparati: 33.000 caratteri). _ Il volume è stato recensito da/su: _ Paolo Tamborrini, “L’intellettuale Nelson scopritore di talenti”, rc. George Nelson di I. Forino, Il Giornale dell’Architettura, n. 22, Ottobre 2004, p. 43. _ Maurizio Vitta, “Sgabello veramente Aalto”, rc. George Nelson di I. Forino, Il Sole 24 ore-Domenicale, 08.22.2004, p. 36. _ Domitilla Dardi, rc. George Nelson di I. Forino, Modo, n. 237, Luglio-Agosto 2004, p. 237. _ Roberto Zanon, rc. George Nelson di I. Forino, Arch’it. Rivista digitale di architettura, 07.03.2004 [www.architettura.it]. _ Il volume è citato da: _ Gabriella D’Amato, Storia del design, Bruno Mondadori, Milano 2005: p. 157, 215. _ Kurt W. Forster, An American in Rome: George Nelson Talks with European Architects, in Building a New Europe: Portraits of Modern Architects: Essay by George Nelson, 1935-36, Yale University Press, 2007: p. 165 («An interesting, concise and informed publication on Nelson is Imma Forino, George Nelson, Thinking, Universale di architettura 2004»). _ _ Il volume è presente presso le seguenti biblioteche e centri di ricerca internazionali: Accademia di Architettura, Mendrisio CH - American Academy in Rome, Roma I - CCA Centre Canadien d’Arquitecture, Montreal CND - Columbia University, New York, US - Cornell University, Ithaca NY, US - EFPL Ecole Fédérale Polytechnique de Lausanne CH - ETH Eldgenössische Technische Hochschule, Zürich CH - Harvard University Francis Loeb Library, Cambridge-MA, US - Institut national d'histoire de l'art, Collections Jacques Doucet, Paris-INHA FR - Library of Congress, Washington, DC, US - Penn State, University Park, PA, US - Princeton University, Princeton NJ, US - SUPSI, Manno CH - Technische Informationsbibliothek & Universitätsbibliothek Hannover, TIB/UB, Hannover D - UCLA Library, Los Angeles US - University of California, Berkeley US - University of Illinois, Urbana IL, US

George Nelson, thinking

FORINO, IMMACOLATA CONCEZIONE
2004-01-01

Abstract

George Nelson (1908-1986) è stato il più intellettuale dei progettisti della stagione del good design e coscienza critica della cultura e dell’industria statunitense. Ha valorizzato alcune fra le principali personalità dell’epoca e organizzato in modo innovativo la produzione industriale. Architetto e designer, ha messo a punto nuove tipologie dell’abitare; ha riformato quelle del furniture design e dato un contributo determinante all’office design. Altrettanto importante è la stata l’elaborazione e la promozione di una nuova cultura del progetto mediante un apporto critico e teorico che ha costellato tutta la sua biografia. Gli allestimenti di padiglioni espositivi e di mostre internazionali hanno contribuito a manifestare un atteggiamento di grande apertura verso discipline diverse e a concretizzare una personale teoria della visione. _ (ENGLISH) Born in 1908, Nelson trained in Europe and worked in New York. He was an intellectual who liked exercising his mind in several directions at once and worked in a variety of disciplines, including graphic design and journalism, in addition to designing houses and interiors. He sought to change stale typologies, simplify systems, and pare down forms, creating designs that are quiet and subdued almost to the point of unobtrusiveness. _ Il volume consta di 96 pagine (99.200 caratteri, escluso gli apparati: 33.000 caratteri). _ Il volume è stato recensito da/su: _ Paolo Tamborrini, “L’intellettuale Nelson scopritore di talenti”, rc. George Nelson di I. Forino, Il Giornale dell’Architettura, n. 22, Ottobre 2004, p. 43. _ Maurizio Vitta, “Sgabello veramente Aalto”, rc. George Nelson di I. Forino, Il Sole 24 ore-Domenicale, 08.22.2004, p. 36. _ Domitilla Dardi, rc. George Nelson di I. Forino, Modo, n. 237, Luglio-Agosto 2004, p. 237. _ Roberto Zanon, rc. George Nelson di I. Forino, Arch’it. Rivista digitale di architettura, 07.03.2004 [www.architettura.it]. _ Il volume è citato da: _ Gabriella D’Amato, Storia del design, Bruno Mondadori, Milano 2005: p. 157, 215. _ Kurt W. Forster, An American in Rome: George Nelson Talks with European Architects, in Building a New Europe: Portraits of Modern Architects: Essay by George Nelson, 1935-36, Yale University Press, 2007: p. 165 («An interesting, concise and informed publication on Nelson is Imma Forino, George Nelson, Thinking, Universale di architettura 2004»). _ _ Il volume è presente presso le seguenti biblioteche e centri di ricerca internazionali: Accademia di Architettura, Mendrisio CH - American Academy in Rome, Roma I - CCA Centre Canadien d’Arquitecture, Montreal CND - Columbia University, New York, US - Cornell University, Ithaca NY, US - EFPL Ecole Fédérale Polytechnique de Lausanne CH - ETH Eldgenössische Technische Hochschule, Zürich CH - Harvard University Francis Loeb Library, Cambridge-MA, US - Institut national d'histoire de l'art, Collections Jacques Doucet, Paris-INHA FR - Library of Congress, Washington, DC, US - Penn State, University Park, PA, US - Princeton University, Princeton NJ, US - SUPSI, Manno CH - Technische Informationsbibliothek & Universitätsbibliothek Hannover, TIB/UB, Hannover D - UCLA Library, Los Angeles US - University of California, Berkeley US - University of Illinois, Urbana IL, US
Testo&immagine (ora Marsilio)
9788883820465
9788883821271
George Nelson; allestimento; architettura; design; architettura degli interni
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
George_Nelson-Thinking.pdf

Accesso riservato

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 9.45 MB
Formato Adobe PDF
9.45 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/545376
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact