Il saggio indaga la costruzione del concetto di "paesaggio" e di "progetto come modificazione critica del contesto" nella riflessione di Vittorio Gregotti a partire del volume pubblicato alla fine degli anni Sessanta, fino alle eleborazioni più recenti, in relazione al costituirsi di una specifica riflessione sui temi del paesaggio, dell'ambiente e del territorio in Italia nel secondo dopoguerra.

Il territorio dell'architettura di Gregotti. Architettura e paesaggio tra geografia e storia

PROTASONI, SARA
2001

Abstract

Il saggio indaga la costruzione del concetto di "paesaggio" e di "progetto come modificazione critica del contesto" nella riflessione di Vittorio Gregotti a partire del volume pubblicato alla fine degli anni Sessanta, fino alle eleborazioni più recenti, in relazione al costituirsi di una specifica riflessione sui temi del paesaggio, dell'ambiente e del territorio in Italia nel secondo dopoguerra.
Architettura spazio scritto
9788877506306
Territorio; paesaggio; ambiente; teoria; architettura
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
9_Gregotti_2001.pdf

Accesso riservato

Descrizione: PDF copertina, indice e saggio
: Publisher’s version
Dimensione 1.19 MB
Formato Adobe PDF
1.19 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/510175
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact