E' singolare come Camillo Boito, nel 1865, sulle pagine del La Perseveranza, si spinga ad elogiare a piene mani l'operato di Don Serafino Balestra nei restauri del Sant'Abondio a Como. Un parere che sarà profondamente rivisto nel 1893.

Un parere di Camillo Boito sui restauri di S. Abondio in Como

GUARISCO, GABRIELLA
1991

Abstract

E' singolare come Camillo Boito, nel 1865, sulle pagine del La Perseveranza, si spinga ad elogiare a piene mani l'operato di Don Serafino Balestra nei restauri del Sant'Abondio a Como. Un parere che sarà profondamente rivisto nel 1893.
Omaggio a Camillo Boito
8820467062
Restauro; storia del restauro
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
boito.pdf

Accesso riservato

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 1.94 MB
Formato Adobe PDF
1.94 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/508901
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact