Il Volume si inserisce nella collana ‘Tracce di Architettura’, Edizioni ALINEA, di cui Guya Bertelli è Direttrice dal 2002 e costituisce la quinta pubblicazione dopo Barcellona, Vienna, Genova, Chicago. La Collana è tesa ad indagare i molteplici aspetti della città contemporanea attraverso sguardi incrociati, percorsi interrotti, immagini nascoste capaci di restituire il volto meno conosciuto delle stesse, spesso trascurato della letteratura e dalla critica ufficiali. In questo senso Parigi interpreta in modo paradigmatico il significato della Collana stessa, non solo per avere vissuto emblematicamente le trasformazioni dell’ultimo secolo, ma anche perchè la struttura profonda e stratificata del suo insediamento restituisce ancora oggi la molteplicità dei diversi disegni che ne hanno contrassegnato, nel tempo, i discontinui sviluppi. Sicuramente la Parigi del terzo millennio è assai diversa da quella dell’inizio del secolo scorso, e non solo in termini quantitativi; tuttavia ciò che il volume vuole rivelare è la permanenza, nel suo continuo divenire, della dialettica esistente tra i ritmi lenti della città del passato e i ritmi sempre più veloci della metropoli del futuro, dove la continuità della storia sembra cedere il posto agli intervalli intermittenti delle trasformazioni attuali. Nel discorso che si dipana lungo i diversi sguardi che emergono nelle pagine del libro, i luoghi appaiono come immagini discontinue, discrete, interrotte, percepibili come una sequenza di spazi autonomi, ma concatenati tra loro dalle differenti esperienze che li attraversano. Proprio a questi luoghi il testo si riferisce, cercando di descrivere in modo significativo, attraverso traiettorie incrociate, il volto nuovo di una città che “se è già stata il paesaggio interiore di tanta parte della letteratura mondiale, di tanti libri che abbiamo tutti letto...” forse proprio attraverso la successione dei diversi racconti qui raccolti, riesce a restituire ancora una volta qualche riflessione in più.

Parigi

BERTELLI, GUYA GRAZIA MARIA
2005

Abstract

Il Volume si inserisce nella collana ‘Tracce di Architettura’, Edizioni ALINEA, di cui Guya Bertelli è Direttrice dal 2002 e costituisce la quinta pubblicazione dopo Barcellona, Vienna, Genova, Chicago. La Collana è tesa ad indagare i molteplici aspetti della città contemporanea attraverso sguardi incrociati, percorsi interrotti, immagini nascoste capaci di restituire il volto meno conosciuto delle stesse, spesso trascurato della letteratura e dalla critica ufficiali. In questo senso Parigi interpreta in modo paradigmatico il significato della Collana stessa, non solo per avere vissuto emblematicamente le trasformazioni dell’ultimo secolo, ma anche perchè la struttura profonda e stratificata del suo insediamento restituisce ancora oggi la molteplicità dei diversi disegni che ne hanno contrassegnato, nel tempo, i discontinui sviluppi. Sicuramente la Parigi del terzo millennio è assai diversa da quella dell’inizio del secolo scorso, e non solo in termini quantitativi; tuttavia ciò che il volume vuole rivelare è la permanenza, nel suo continuo divenire, della dialettica esistente tra i ritmi lenti della città del passato e i ritmi sempre più veloci della metropoli del futuro, dove la continuità della storia sembra cedere il posto agli intervalli intermittenti delle trasformazioni attuali. Nel discorso che si dipana lungo i diversi sguardi che emergono nelle pagine del libro, i luoghi appaiono come immagini discontinue, discrete, interrotte, percepibili come una sequenza di spazi autonomi, ma concatenati tra loro dalle differenti esperienze che li attraversano. Proprio a questi luoghi il testo si riferisce, cercando di descrivere in modo significativo, attraverso traiettorie incrociate, il volto nuovo di una città che “se è già stata il paesaggio interiore di tanta parte della letteratura mondiale, di tanti libri che abbiamo tutti letto...” forse proprio attraverso la successione dei diversi racconti qui raccolti, riesce a restituire ancora una volta qualche riflessione in più.
ALINEA
9788881259830
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/505567
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact