Studio prodotto in occasione di omonima mostra c/o Pavillon de L'Arsenal Parigi 2006. I grattacieli sono la forma morfologicamente più invasiva nel paesaggio delle nostre città. L'analisi si prefigge una carrellata critica delle trasformazioni verificatesi nella città di Milano nel secondo dopoguerra fino ai rcenti casi discussi di Citylife e P.ta Garibaldi. Milano dibattuta tra international style e conservatorismo. Il pargone con le alte città europee impone una riflessione sulla capacità delle città di metabolizzare le architetture all'interno del proprio paesaggio via via mutevole.

Voies publiques : histoires & pratiques de l'espace public

BOLOGNESI, CECILIA MARIA
2009

Abstract

Studio prodotto in occasione di omonima mostra c/o Pavillon de L'Arsenal Parigi 2006. I grattacieli sono la forma morfologicamente più invasiva nel paesaggio delle nostre città. L'analisi si prefigge una carrellata critica delle trasformazioni verificatesi nella città di Milano nel secondo dopoguerra fino ai rcenti casi discussi di Citylife e P.ta Garibaldi. Milano dibattuta tra international style e conservatorismo. Il pargone con le alte città europee impone una riflessione sulla capacità delle città di metabolizzare le architetture all'interno del proprio paesaggio via via mutevole.
Voies publiques : histoires & pratiques de l'espace public
2708408437
Paesaggio urbano
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
grattacieli arsenal.pdf

Accesso riservato

: Altro materiale allegato
Dimensione 4.06 MB
Formato Adobe PDF
4.06 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/504781
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact