Consumavo le ore del più bel tempo umano