La presente invenzione riguarda un circuito amplificatore (compatibile con la tecnologia CMOS) in grado di estendere significativamente la banda passante verso le basse frequenze, senza per questo peggiorare il rumore complessivo prodotto dallo stadio amplificante o ridurre il proprio range dinamico di lavoro. Ciò è stato realizzato mediante un circuito integratore in grado di lavorare fino a frequenze dell’ordine dell’Hz così da poter rilevare segnali di corrente aventi andamento temporale anche molto lento. La necessità poi di poter rilevare segnali di ampiezza estremamente limitata si è tradotta in requisiti in termini di rumore molto stringenti.

Circuito integratore a larga banda e basso rumore

FERRARI, GIORGIO;NATALI, DARIO ANDREA NICOLA;SAMPIETRO, MARCO
2003

Abstract

La presente invenzione riguarda un circuito amplificatore (compatibile con la tecnologia CMOS) in grado di estendere significativamente la banda passante verso le basse frequenze, senza per questo peggiorare il rumore complessivo prodotto dallo stadio amplificante o ridurre il proprio range dinamico di lavoro. Ciò è stato realizzato mediante un circuito integratore in grado di lavorare fino a frequenze dell’ordine dell’Hz così da poter rilevare segnali di corrente aventi andamento temporale anche molto lento. La necessità poi di poter rilevare segnali di ampiezza estremamente limitata si è tradotta in requisiti in termini di rumore molto stringenti.
sezele
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/257169
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact