Vilminore di Scalve (BG): un piano di conservazione