Le autrici di un volumetto a carattere divulgativo che riprende il titolo della conversazione, vanno alla ricerca in famose architetture, ridotte virtualmente all’essenziale, di una comune anima geometrica: la superficie che ne determina la forma. Motivazioni ed effetti funzionali, estetici ed emozionali rendono, in particolare, le superfici sinusoidali (onde matematiche) di notevole interesse in Architettura. Gaudì, Piano, Borromini, Calatrava sono affascinati dall’andamento delle superfici a onda. Geometricamente le vediamo come superfici rigate: dalle superfici cilindriche ai conoidi, passando attraverso superfici rigate con linee guida sinusoidali. Le ritroviamo in una chiesa, un museo, una scuola, una stazione.

Architetture in superficie: superfici ad onda in architettura

CALIO' F.;MARCHETTI E.
2020

Abstract

Le autrici di un volumetto a carattere divulgativo che riprende il titolo della conversazione, vanno alla ricerca in famose architetture, ridotte virtualmente all’essenziale, di una comune anima geometrica: la superficie che ne determina la forma. Motivazioni ed effetti funzionali, estetici ed emozionali rendono, in particolare, le superfici sinusoidali (onde matematiche) di notevole interesse in Architettura. Gaudì, Piano, Borromini, Calatrava sono affascinati dall’andamento delle superfici a onda. Geometricamente le vediamo come superfici rigate: dalle superfici cilindriche ai conoidi, passando attraverso superfici rigate con linee guida sinusoidali. Le ritroviamo in una chiesa, un museo, una scuola, una stazione.
superfici rigate, curve sinusoidali, oggetti architettonici
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1219084
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact