In concomitanza con la XXIII Conferenza Nazionale SIU "DOWNSCALING, RIGHTSIZING. Contrazione demografica e riorganizzazione spaziale", svoltasi a Torino dal 16 al 18 giugno 2021, la Società Italiana degli Urbanisti, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio (DIST) del Politecnico di Torino, ha organizzato il workshop YOUNGERSIU 2021, rivolto a dottorandi e giovani assegnisti di ricerca attivi nell'ambito dell'associazione. Il workshop è stato l'occasione per rinnovare l'attenzione verso i più giovani, cercando di creare una migliore sinergia con i contenuti e le riflessioni della nostra società scientifica, al fine di costruire una comunità più inclusiva, motivata e capace di dialogare a diversi livelli e con soggetti differenti. Partendo dal tema della Conferenza, il workshop ha avuto come obiettivo quello di aff rontare le implicazioni che un discorso sulla città in contrazione ha rispetto alla pianificazione urbanistica e territoriale, alle politiche, al progetto dello spazio urbano, così come alle principali traiettorie di ricerca emergenti. Si tratta di un tema oggi certamente al centro del dibattito interno a molte discipline e campi del sapere, ma che ancora con difficoltà trova una correlazione con le Agende urbane e politiche, come nei i piani e i progetti che si occupano di orientare, gestire e promuovere lo sviluppo di città e territori. Cosa significa perciò pianificare la "città in contrazione"? Quali implicazioni ha questo fenomeno sulla qualità della vita e sull'economia di una città? Al calo demografico corrisponde quasi sempre (soprattutto in Italia) un fenomeno di forte immigrazione e di polarizzazione sociale: che conseguenze hanno questi fattori nella costruzione e sulla percezione del tessuto sociale e urbano?

Pianificare la "città in contrazione". Pratiche di ricerca e traiettorie progettuali

O. Caldarice;L. Lazzarini;
2022

Abstract

In concomitanza con la XXIII Conferenza Nazionale SIU "DOWNSCALING, RIGHTSIZING. Contrazione demografica e riorganizzazione spaziale", svoltasi a Torino dal 16 al 18 giugno 2021, la Società Italiana degli Urbanisti, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio (DIST) del Politecnico di Torino, ha organizzato il workshop YOUNGERSIU 2021, rivolto a dottorandi e giovani assegnisti di ricerca attivi nell'ambito dell'associazione. Il workshop è stato l'occasione per rinnovare l'attenzione verso i più giovani, cercando di creare una migliore sinergia con i contenuti e le riflessioni della nostra società scientifica, al fine di costruire una comunità più inclusiva, motivata e capace di dialogare a diversi livelli e con soggetti differenti. Partendo dal tema della Conferenza, il workshop ha avuto come obiettivo quello di aff rontare le implicazioni che un discorso sulla città in contrazione ha rispetto alla pianificazione urbanistica e territoriale, alle politiche, al progetto dello spazio urbano, così come alle principali traiettorie di ricerca emergenti. Si tratta di un tema oggi certamente al centro del dibattito interno a molte discipline e campi del sapere, ma che ancora con difficoltà trova una correlazione con le Agende urbane e politiche, come nei i piani e i progetti che si occupano di orientare, gestire e promuovere lo sviluppo di città e territori. Cosa significa perciò pianificare la "città in contrazione"? Quali implicazioni ha questo fenomeno sulla qualità della vita e sull'economia di una città? Al calo demografico corrisponde quasi sempre (soprattutto in Italia) un fenomeno di forte immigrazione e di polarizzazione sociale: che conseguenze hanno questi fattori nella costruzione e sulla percezione del tessuto sociale e urbano?
Planum Publisher e Società Italiana degli Urbanisti
978-88-99237-40-0
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Planum Publisher_Younger SIU_Pianificare la città in contrazione.pdf

accesso aperto

Descrizione: Volume
: Publisher’s version
Dimensione 24.3 MB
Formato Adobe PDF
24.3 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1217930
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact