Carlo Mollino architetto sciamano crea interni come scatole magiche. La dicotomia tra ciò che sta fuori e la complessità dello spazio interiore genera salti percettivi, sorprese, ma anche mistero. Attraverso un percorso che si muove dalla sua formazione, dal milieu culturale e dal rapporto con Italo Cremona, vengono indagati alcuni aspetti caratterizzanti la sua poetica, sempre alla ricerca di una continuità spaziale ottenuta non solo da un punto di vista geometrico ma anche dalle scelte dei materiali, dei rivestimenti, dei colori e delle luci. L’articolo si concentra sul disvelamento e sul racconto per parti della Sala da ballo Lutrario (Torino 1959), progetto che sintetizza le ricerche effettuate dall’autore in ambito domestico. L’interno è uno spazio altro, fatto di emozioni contrastati: una machine célibataire composta da diaframmi di diversi spessori e consistenze, colori e simbolismi.

Interni come scatole magiche: dalle ambientazioni domestiche alla sala da ballo Lutrario di Carlo Mollino | Interiors as Magical Boxes: from Carlo Mollino’s Domestic Settings to Lutrario Ballroom

michela bassanelli
2022

Abstract

Carlo Mollino architetto sciamano crea interni come scatole magiche. La dicotomia tra ciò che sta fuori e la complessità dello spazio interiore genera salti percettivi, sorprese, ma anche mistero. Attraverso un percorso che si muove dalla sua formazione, dal milieu culturale e dal rapporto con Italo Cremona, vengono indagati alcuni aspetti caratterizzanti la sua poetica, sempre alla ricerca di una continuità spaziale ottenuta non solo da un punto di vista geometrico ma anche dalle scelte dei materiali, dei rivestimenti, dei colori e delle luci. L’articolo si concentra sul disvelamento e sul racconto per parti della Sala da ballo Lutrario (Torino 1959), progetto che sintetizza le ricerche effettuate dall’autore in ambito domestico. L’interno è uno spazio altro, fatto di emozioni contrastati: una machine célibataire composta da diaframmi di diversi spessori e consistenze, colori e simbolismi.
interior space; architecture; carlo mollino
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Vesper 6_Magic_Bassanelli.pdf

Accesso riservato

: Publisher’s version
Dimensione 1.89 MB
Formato Adobe PDF
1.89 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1215711
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact