A partire dal sisma che ha interessato l’Appennino Centrale nel 2016, il contributo affronta il tema del ruolo e del necessario coinvolgimento delle comunità locali nella costruzione delle politiche, delle azioni e dei progetti finalizzati alla riduzione delle fragilità sociali, con particolare riferimento alle aree interne del nostro Paese. Questo assumendo una concezione dinamica del capitale sociale, che si nutra della costruzione di pertinenti biografie delle comunità insediate al fine di valorizzare le capacità di ascolto e la capacitazione dei territori.

Il ruolo e il coinvolgimento delle comunità per la riduzione delle fragilità sociali

Pasqui G.;Solero E.;Vitillo P.
2022

Abstract

A partire dal sisma che ha interessato l’Appennino Centrale nel 2016, il contributo affronta il tema del ruolo e del necessario coinvolgimento delle comunità locali nella costruzione delle politiche, delle azioni e dei progetti finalizzati alla riduzione delle fragilità sociali, con particolare riferimento alle aree interne del nostro Paese. Questo assumendo una concezione dinamica del capitale sociale, che si nutra della costruzione di pertinenti biografie delle comunità insediate al fine di valorizzare le capacità di ascolto e la capacitazione dei territori.
Progetto Rinascita Centro Italia. Nuovi sentieri di sviluppo per l’Appennino centrale interessato dal sisma del 2016
978-88-501-0411-6
Fragilità sociali, Aree interne, Sisma 2016
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rinascita Centro Italia_GP_ES_PV.pdf

accesso aperto

: Publisher’s version
Dimensione 800.26 kB
Formato Adobe PDF
800.26 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1215012
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact