L’articolo restituisce una geografia delle aree marginali in Italia, alternativa rispetto alla classificazione proposta nella Strategia Nazionale per le Aree Interne (2014). Lavorando sulle condizioni demografiche, socioeconomiche e relative alla mobilità che contribuiscono a definire la marginalità di un territorio, il lavoro individua, attraverso una cluster analisi, quattro diverse tipologie di marginalità a cui ricondurre politiche per contrastare le disuguaglianze territoriali.

Per una geografia delle aree marginali in Italia. Una riflessione critica sulla classificazione delle aree interne

Vendemmia B.;Pucci P.;Beria P.
2022-01-01

Abstract

L’articolo restituisce una geografia delle aree marginali in Italia, alternativa rispetto alla classificazione proposta nella Strategia Nazionale per le Aree Interne (2014). Lavorando sulle condizioni demografiche, socioeconomiche e relative alla mobilità che contribuiscono a definire la marginalità di un territorio, il lavoro individua, attraverso una cluster analisi, quattro diverse tipologie di marginalità a cui ricondurre politiche per contrastare le disuguaglianze territoriali.
2022
accessibilità; mobilità; Aree Interne; Territori Marginali; Territori Fragili.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ASUR133_Vendemmia&Pucci&Beria.pdf

Accesso riservato

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 8.04 MB
Formato Adobe PDF
8.04 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/1213433
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact